CONTATTI

Implantologia

Un impianto dentale consiste sostanzialmente in una radice artificiale, in titanio, collocata all’interno dell’osso; come una radice naturale, funge da supporto alla corona del dente (manufatto protesico).

L’osso della mandibola e quello della mascella, non solo accettano il titanio, ma creano con esso quella che viene chiamata osseo-integrazione: cioè una solida fusione della superficie dell’impianto con quella dell’osso circostante (si completa in 3-6 mesi). È grazie a questo legame che l’impianto è in grado di sostenere una o più corone dentali (manufatto protesico) e consentire al paziente di masticare.

La mancata integrazione è un evento raro (<5% dei casi) che si verifica quando il titanio dell’impianto non viene accettato dall’osso.

Qualora accada, l’impianto viene espulso naturalmente e senza dolore (solo talvolta con un leggero fastidio) ma non si esclude assolutamente, per quel paziente, la possibilità di riposizionare l’impianto non appena il sito sarà pronto a riceverlo nuovamente.

Gli impianti consentono la sostituzione di un singolo dente o di più elementi mancanti. Sono oggi il modo più naturale e definitivo di sostituire denti mancanti. Grazie agli impianti non è più necessario limare e quindi coinvolgere i denti adiacenti per creare  un ponte o essere legati al disagio di una protesi mobile.

Generalmente la procedura consta di 3 fasi:

•Posizionamento chirurgico dell’impianto (con o senza bisturi)

•Periodo di guarigione (procedimento di osseo-integrazione

3 mesi circa)

•Posizionamento dei nuovi denti.

 

IMPLANTOLOGIA A CARICO IMMEDIATO

 

Grazie ad impianti di ultima generazione, dotati di notevole stabilità primaria (stabilità e resistenza che viene misurata durante il posizionamento), qualora vi siano le condizioni ideali (assenza di infezioni, buon supporto osseo, paziente ligio all’igiene domiciliare…) possono venire istallati i nuovi denti fissi lo stesso giorno dell’intervento.

È evidente il vantaggio per il paziente che in poche ore ritrova un sorriso bello e naturale!

appr-5

IMPLANTOLOGIA COMPUTER GUIDATA

 

L’implantologia Computer Guidata  (CAI:  Computer-Assisted Implantology)  è una metodica avvenieristica che consente di pianificare e inserire gli impianti in modo semplice, prevedibile e con minore invasività per il paziente.

Grazie all’elaborazione dell’immagine delle arcate dentali ottenuta tramite TAC è possibile progettare il tipo, il numero e la sede degli impianti dentali, rispettando le strutture nervose e vascolari da proteggere.

Con questa metodica, poi, mediante l’utilizzo di una mascherina che funge da guida chirurgica, realizzata sull’esatta anatomia del paziente, l’intervento può avvenire senza l’uso del bisturi ( tecnica Flap-Less), riducendo i tempi operatori ed eliminando quasi totalmente il gonfiore e il dolore.

Se vi sono le condizioni necessarie, le protesi con gli elementi dentali fissi possono essere istallate lo stesso giorno dell’intervento.

serv1img3

IMPLANTOLOGIA ALL-ON FOUR

 

Questa metodica costituisce la rivoluzione per il trattamento

dei pazienti che si ritrovano senza più denti.

La metodica all-on four permette la sostituzione permanente, in una sola giornata, di tutti i denti dell’arcata superiore o inferiore mediante il posizionamento di soli 4 impianti a sostegno di una protesi con 12 elementi dentari. I denti sono fissi da subito e non vi è né palato né ingombranti parti di resina come nelle protesi mobili (dentiere).

In un solo giorno il paziente recupera completamente e definitivamente la funzione estetica e masticatoria…. quindi il sorriso!

Questo straordinario lavoro è supportato da soli 4 impianti in virtù del loro posizionamento strategico, frutto di studi bio-ingegneristici. In questo modo la procedura è notevolmente semplificata

e confortevole.

four-2